Joker – Il film di Todd Phillips Capolavoro o cosa?

Com’è noto, il film Joker di Todd Phillips ha vinto il Leone d’Oro a Venezia, gratificato del riconoscimento più importante considerato più un premio politico come (la Palma d’Oro assegnata a Cannes 2004 a Fahrenheit 9/11 di Michael Moore ).

Joker si inscrive alla perfezione anche nel declinante momento storico che sta vivendo oggi il cinema.

In particolare nel cinema americano, avvitato un po’ per pigrizia un po’ per furbizia e per il botteghino cercando la celebrazione delle proprie glorie passate e impegnato soprattutto a raccontare il già detto, a filmare il già visto, a rappresentare il già sentito.

Il Joker di Phillips è più sottile, acuto e beffardo proprio come l’anti-eroe che mette in scena in modo contemporaneo e più attuale che mai.

Proprio la furbizia o astuzia se vogliamo sembra essere la forza trainante di questo film che indaga sulle origini del più noto tra i tanti villain di Batman in un’epoca cinematografica storica satura di supereroi e delle loro riproposizioni in chiave moderna, e dunque cattura e catturerà l’interesse di milioni di adolescenti in tutto il mondo. Senza considerare anche la campagna mediatica da film maledettodon’t try this at home, sulla orribile scia della strage americana del luglio 2012, quando alla prima de Il cavaliere oscuro – Il ritorno James Holmes fece irruzione in un cinema di Aurora, Colorado armato di due fucili, una pistola e due bombole di gas lacrimogeno, con i capelli tinti di arancione, asserendo di essere il Joker, uccidendo dodici persone e ferendone altre 58.

In Joker molti riconosceranno senza dubbio,soprattutto i più “anziani” una riproposizione in chiave universo Batman di Taxi-Driver il declino e il disagio sociale estremizzato porterà al limite e poi oltre uno gia’ squilibrato il povero e vittima della società Arthur Fleck fino a trasformarlo o meglio ripulendolo da tutto il buono “residuo” mostrandolo di fatto nel famoso Villain antagonista per eccellenza di Batman.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here